7 cose da vedere in Turchia

La tua guida definitiva a tutti i luoghi imperdibili in Turchia.

Ciao, come ben sai o dovresti sapere, la Turchia è uno dei paesi più diversi e affascinanti del mondo.

Ti piacerebbe visitarla?

Bene, questo articolo ti introdurrà alcuni dei migliori siti e attrazioni da vedere durante una visita in questo paese.

Iniziamo subito e scopri quelle che sono secondo me sono le 7 cose da vedere in Turchia necessariamente:

1. Istanbul

2. Pammukkale

3. La Cappadocia

4.Efeso

5.Ankara

6.Le Spiagge della Turchia da Bodrum ad Antalya.

7.Izmir (Smirne)

cose da vedere in turchia, veduta di Santa Sofia

Faccio la premessa che la Turchia è un paese sulla costa mediterranea dell’Europa meridionale con un territorio diversificato, tra confinante principalmente tra due mari, il Mar Nero e il Mar Egeo nel Mediterraneo.

Pensa che I paesaggi della Turchia sono così diversi che ospitano circa 17 meraviglie naturali del mondo.

I visitatori possono godere di complessi resort all-inclusive, castelli storici e città vivaci. Ci sono anche parchi naturali e spiagge panoramiche con incredibili tramonti.

Il paese è anche sede di numerosi siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Con le sue numerose attrazioni culturali e bellezze naturali, la Turchia è una delle mete turistiche più amate d’Europa. Il paese offre qualcosa per tutti, dalle spiagge per i vacanzieri in cerca di sole ai siti storici per gli appassionati di storia.

Anche la cultura in questo paese è piuttosto singolare, con alcune usanze molto interessanti che si sono evolute nel corso dei secoli vivendo fianco a fianco. Immergersi in questa cultura ti regalerà inevitabilmente un’esperienza indimenticabile.

A proposito, è chiaro che dovresti anche provare la cucina turca mentre sei qui!

La fusione di diverse culture avvenuta nei millenni, ti da modo di gustare strepitose pietanze, come il Kebab, il delizioso Hummus, il dolcissimo Baklava, Il Borek Sigara e il prelibato Pide,

Non mancano poi le numerose pietanze a base di pesce, verdure e formaggi.

cose da vedere in Turchia, foto mia nella moschea blu all'alba.
La Moschea Blu nel quartiere Sultanahmet è strepitosa

Iniziamo a vedere le varie tappe di questa nuova avventura partendo da:

Istanbul

La città più famosa non ha certo bisogno di tante descrizioni. Conta oltre 15 milioni di abitanti e ti meraviglierà.

A Istanbul, tutto è indescrivibile, potrai girare in autonomia nei tanti quartieri dove potrai vedere la Basilica di Santa Sofia e il Palazzo Topkapi,

Le seguenti sono alcune delle principali attrazioni della Turchia, ti elenco giusto 7 attrazioni ma l’elenco è sicuramente più lungo:

1. Hagia Sophia: è un’imponente chiesa bizantina che fu originariamente costruita come chiesa cristiana ma fu convertita in una moschea dopo la conquista ottomana.

2. Torre di Galata: è una delle caratteristiche più iconiche di Istanbul, costruita dai commercianti genovesi nel 1348, la Torre di Galata offre viste mozzafiato e ti darà uno spaccato della vita in epoca medievale.

3. Palazzo Dolmabahçe: Il Palazzo Dolmabahçe si trova sul Bosforo, nella parte asiatica della metropoli. E’ il più grande edificio del paese, costruito nel 1843, ha un’architettura di tipo Europeo.

Al suo interno esiste un bellissimo museo di storia Turca.

4. La Moschea di Ortakoy. Sorprendente ed unica, tra i posti più fotograti e postate su Instagram

5. La Moschea Blu, nel quartiere Sultanahmet, surreale e particolare, a pochi metri da Santa Sofia.

6. Il Grand Bazar. Enorme e ricco di prodotti, che spaziano dalle spezie, a piccoli oggetti artigianali e souvenir.

7. Gli Hammam.

Ci sono alcune attrazioni culturali che dovresti tenere d’occhio quando visiti la Turchia. Uno di questi sono appunto i bagni turchi chiamati Hamams.

Offrono generalmente diversi trattamenti per il corpo e il viso, compresa la pedicure che ti faranno assolutamente rilassare e rigenerare. Ti consiglio i bagni turchi centenari dello storico quartiere di Sultnahmet.

Sono degli stabilimenti che si compongono di tre parti: stanze di lavaggio (hammam), stanze calde (per massaggi o sudorazione) e stanze di raffreddamento (per riposare).

Pamukkale

Uscendo da Istanbul ti consiglio di visitare questa inconsueta meta.

Pamukkale (“Castello di Cotone”) e Hierapolis pamukkale sono due luoghi naturali in Turchia, dove i turisti possono trovare i migliori panorami della geografia turca.

Dove si trovano le Terme di Pamukkale?

Pamukkale è una location situata nella parte nord-occidentale della provincia di Denizli. È posto ad un’altitudine di 2000 m sul livello del mare, sul versante occidentale del monte Ida che si trova tra i monti Erciyes e i monti Taurus sui suoi lati orientali.

La parola pamuk significa cotone come accennato e kale significa castello o fortezza, qui si trovano le sorgenti minerali di Pamukkale, in cui potrai immergerti e meravigliarti di tutto quello che ti circonda.

cose da vedere in Turchia, foto di Pammukkale.
cose da vedere in Turchia: Pammukkale è una delle tappe obbligatorie da visitare

Cappadocia cosa vedere e quando andare?

Questo è un luogo magico da visitare e che sprigiona emozioni e sensazioni differenti a seconda della stagione: quando la neve si sciolge il luogo diventa meraviglioso con le sue città abbandonate e i suoi sentieri che hanno bisogno di essere percorsi.

In Cappadocia potrai trovare molte antiche formazioni rocciose e meraviglie geologiche, bellissime sono la Valle delle Rose e la Valle Rossa che neppure a dirlo al tramonto diventano suggestive.

Altra cosa che non dovrai perdere sono certamente i camini delle fate nella Love Valley.

Consiglio di visitarla in primavera ed estate, ma anche l’autunno va ovviamente bene, escluderei invece l’inverno dato che spesso si arriva facilmente anche a -10 gradi.

Ogni giorno vengono organizzate fantastiche escursioni in mongolfiera, da cui ammirare panorami mozzafiato.

Cappadocia come arrivare?

Vuoi sapere come venire in Cappadocia dall’Italia? Facile, ti consiglio di atterrare all’aeroporto di Nevsehir tramite uno scalo a Istanbul.

Una volta arrivato potrai visitare in un paio di giorni le principali attrazioni in autonomia o con dei tour organizzati.

cose da vedere in Turchia, le spettacolari mongolfiere che sorvolano in gruppo la cappadocia
cose da vedere in Turchia: La Cappadocia offre scenari unici.

Efeso

Efeso, il sito archeologico meglio conservato della Turchia e punto chiave per gli architetti dell’età classica del mondo greco e romano. Se vuoi ammirare e scoprire le loro abilità, vai a Efeso e non ti pentirai della scelta.

Ankara

Ankara è un’altra fantastica tappa da visitare quando si viaggia in Turchia. Si trova sull’altopiano anatolico in posizione assolutamente privilegiata e strategica.

Ankara è sempre stata un importante punto di incontro per le principali rotte commerciali. Quindi non sorprende che nel corso della storia questa città anatolica abbia ospitato numerose persone di diverse etnie che hanno lasciato il segno nella civiltà.

Un paio di luoghi da non perdere ad Ankara sono il Mausoleo di Antikabir e il Museo delle Civiltà Anatoliche. Il Museo espone reperti che vanno dal Paleolitico ai giorni nostri.

Poi troverai , la Moschea Kocatepe, il Tempio Romano di Augusto e anche il Castello che ospita un autentico villaggio ottomano, con vicoli affascinanti fiancheggiati da case di pietra.

cose da vedere in Turchia, Ankara è la capitale in cui si possono ammirare interessanti moschee ed edifici
La Moschea di Kocatepe.

Dove andare al mare in Turchia

In Turchia il mare è una delle mete più amate dai turisti, soprattutto per le famose isole e la loro bellezza.

Tantissimi sono i Russi che la visitano per esempio, ma anche persone provenienti da Ucraina, Bielorussia ed altri paesi dell’est Europa.

Anche se non si può di certo paragonare il mare in Turchia come quello delle Baleari o della Sardegna , offre comunque scorci interessanti.

Ma soprattutto i servizi sono sempre al top, con incantevoli resort che spesso sono raggruppati nella zona di Antalya, i costi qui sono abbastanza contenuti se rapportati a quelli della vicina Grecia, che offre si pure belle spiagge ma a costi decisamente triplicati, come nel caso di Mykonoss, di cui avevo parlato in un precedente articolo.

Il parco nazionale di Didim o la bella Antalya quindi non possono mancare nell’elenco delle destinazioni suggestive da visitare, anche se non sarai inizialmente intenzionato a valutarla, sono certo che queste zone ti permetteranno di imbarcarti per un possibile viaggio bellissimo e avvincente.

Bodrum e Marmaris

Bodrum È un’eccellente località balneare sulla costa egea perché offre attività per tutti i gusti. Qui potrai ammirare anche le rovine del Mausoleo di Alicarnasso considerato tra le 7 meraviglie del mondo antico

Il turismo ha realmente avuto un ruolo fondamentale nel mantenimento delle tradizioni locali, al punto che anche sulla costa occidentale di Bodrum i villaggi, le torri e i monumenti più evocativi sono tutti in gran parte restaurati.

Marmaris si trova sulla costa mediterranea non molto distante da Bodrum ed è spesso indicata come la Costa Turchese. Vanta un’ottima posizione in una vallata tra le montagne e una lunga spiaggia di ciottoli con acque cristalline.

Una grande attrazione di Marmaris è il Castello, che ospita il Museo Archeologico e offre viste spettacolari.

In estate la città ha una frenetica vita notturna e mondana, le vie del centro sono piene di bar e frequentate da molti giovani provenienti da tutta Europa.

cose da vedere in Turchia: Vista di Bodrum in notturna sulla baia illuminata dalla luna in un resort.
I resort di Bodrum sono ben forniti e coccolano i clienti.

Izmir

Izmir è nella Turchia occidentale, storicamente era conosciuta come Smirne, è la terza città più grande della Turchia in termini di popolazione e turisti.

Ha diversi punti storici da vedere.

I siti archeologici per esempio rivelano molti edifici di epoche diverse. Tra questi ti cito:

Il Museo all’aperto dell’Agorà ed il Museo Archeologico di Smirne. Inoltre è molto interessante da vedere il castello di Kadifekale, anche se in realtà non è ben preservato.

Ci sono molti altri posti da vedere tra cui la Chiesa di San Policarpo, la Torre dell’Orologio e il mercato coperto di Kemeralt.

cose da vedere in Turchia: Foto della città costiera di Izmir, chiamata anche Smirne e la sua torre.
Una Veduta di Izmir (Smirne)

Spero ti sia piaciuto questo articolo, se hai apprezzato il luogo e vorresti capire come andare in Turchia non hai che da prenotare il tuo prossimo biglietto con la compagnia che vola da tutti i maggiori aeroporti europei.

La confortevole Turkish Airlines avrà modo di trovare tutte le soluzioni possibili per arrivare nelle maggiori città turche facendo dei comodi scali su Istanbul.

E poiché la Turchia è sempre presente nel mondo turistico, non può mancare anche questa destinazione d’arte incantevole nei tuoi programmi.

FacebookLinkedInInstagram