La deforestazione nel mondo.

I pericoli della deforestazione, cause ed effetti.

I danni causati dalla deforestazione rischiano di essere irreparabili , ai giorni nostri è molto probabilmente il nemico numero uno dell’uomo.

Ormai sono anni che senti parlare dei pericoli della deforestazione dell’Amazzonia e di tutte le aree subtropicali dove essa è più elevata, e sono certo che saprai benissimo che è un tema sempre attivo.

la deforestazione nel mondo, i grandi pascoli industriali sono una causa
la deforestazione nel mondo è causata anche dai grandi pascoli industriali

Il problema che però forse mai ti sei posto, è che questo non è solo un tema etico, ma sopratutto sociale.

Se pensi infatti che abbattere degli alberi sia solo un peccato, sei totalmente fuoristrada.

I rischi sono ben altri, e sono abbastanza gravi, te ne indico sopratutto uno, la nascita delle epidemie causate dalla diffusione di virus sconosciuti.

Ecco vedo che appena hai sentito parlare di virus hai alzato le orecchie! Ti credo, tu stesso ne stai pagando già attualmente le conseguenze.

Ma cosa centrano i virus e quali pericoli nascono con la deforestazione? Bene, mettiamola così, ogni anno gli essere umani, radono al suolo enormi distese di alberi, nelle principali foreste.

Quella amazzonica, quella nel sud est asiatico e quella africana, come ho accennato, sono le più sfruttate, e servono allo scopo principale di convertire i terreni in enormi pascoli, necessari per nutrire il bestiame e produrre quindi carne a livello industriale.

Quello che accade è che tali allevamenti si ritrovano proprio in prossimità delle foreste, le quali ospitano tantissime forme di vita, come i tanti animali che possono essere portatori di sconosciuti virus.

Il rischio principale quindi è che nel lungo periodo certe specie animali, come i pipistrelli, roditori etc, vengano a contatto con gli uomini ed il bestiame e possano trasmettere delle malattie virali.

Capirai bene che quindi non possiamo più permetterci di cadere in questa terribile trappola.

Reagisci.

Le speculazioni e gli interessi di diversi governi e multinazionali, governati da uomini senza scrupoli possono decidere il destino del mondo e causare milioni di vittime.

Oltretutto rimane sempre l’annoso problema legato all’effetto serra, che aumenta quando gli enormi incendi provocati dall’uomo, rendono l’atmosfera un luogo pieno di gas che alterano il clima del pianeta.

Tieni anche presente che gran parte delle medicine prodotte dall’uomo, usano i principi attivi delle specie vegetali, che scomparendo definitivamente dalla faccia della terra, riducono la possibilità di trovare nuove cure a determinate malattie.

Milioni di ettari di foreste tropicali sono scomparsi fino ad ora, le materie prime si stanno esaurendo molto velocemente, specialmente nei paesi in via di sviluppo come il Brasile.

La foresta amazzonica, e le altre aree nel mondo, sono un polmone verde da tutelare, per evitare il riscaldamento globale che in pochi anni potrebbe farci estinguere. 

Diventa prioritario quindi abbassare i livelli di anidride carbonica nell’atmosfera, la nostra salute viene prima degli interessi economici….

Ma ti sei mai posto il problema su come combattere la deforestazione?

I rimedi possono essere tanti, uno originale te lo voglio anche raccontare, in Thailandia per esempio sono state applicate delle tecniche innovative, chiamate bombe di semi.

Di cosa si tratta esattamente?

Detto in maniera molto semplice, si tratta di fare delle palline di argilla e concime contenenti al loro interno dei semi, pronte da spargere nei campi con droni e aerei.

Pensa che con un solo volo si possono lanciare decine di migliaia di semi, anche 100 mila.

Ti chiederai adesso , ci sono altri rimedi efficaci posso attuare personalmente per evitare i pericoli della deforestazione?

Certamente, tu stesso in prima persona puoi fare molto, noi tutti possiamo fare molto in realtà, poiché noi siamo i consumatori e noi possiamo decidere il cambiamento di certi trend.

Come? Semplice, boicottando tutte le aziende che fanno male al nostro pianeta. basta solo che ti informi prima di fare un acquisto

Marchi e certificazioni.

Ormai tanti prodotti sono addirittura certificati con importanti marchi di tutela.

Tra questi ti posso elencare i marchi FSC e Forest Stewardship Council.

Inoltre lo ripeto sempre nei miei articoli, mangia a chilometro zero, tantissimi prodotti alimentari provengono da paesi lontani, che arrecano solo danni alle foreste.

Per fortuna ad oggi molte aziende lo hanno capito e stanno cercando di realizzare i loro prodotti alimentari con meno olio di palma, la cui coltivazione indiscriminata, ha causato danni incredibili a paesi quali l’Indonesia.

La deforestazione per olio di palma è stata al centro infatti di enormi polemiche e discussioni, pensa solo alla produzione dei tanti snack che ogni giorno compri, comprando quei prodotti tu stesso alimenti una grande piaga sociale e umanitaria, ti prego di ricordarlo e controlla sempre le etichette per favore!

La lotta ai cambianti climatici si fa sempre più dura, anche tu darai il tuo contributo a prevenire e divulgare il problema?

Adesso ti sei finalmente resoconto dei tanti pericoli della deforestazione? Se vuoi essere aggiornato su questo argomento mi farà piacere fornirti ulteriori informazioni.

FacebookLinkedInInstagram